T-essere Relazioni

Pubblichiamo l’elenco aggiornato degli insegnanti e dei genitori iscritti a T-essere Relazioni del 30 novembre 2017

http://www.icnanniniquarrata.gov.it/wp-content/uploads/2017/11/Elenco-Sessioni-Parallele-1.pdf

Ai genitori iscritti alla giornata T-essere relazioni 30 novembre 2017,

Si comunica che è stato possibile accogliere tutte le iscrizioni al servizio di animazione per i bambini richiesto dai genitori che parteciperanno alla giornata di formazione. L’accoglienza dei bambini iscritti è prevista dalle 8.15 alle 8.30 di giovedì 30 presso la scuola dell’infanzia di Vignole.

 

 

 

ELEZIONI ORGANI COLLEGIALI ANNUALI

Oggetto: Elezioni dei Consigli di Intersezione/Interclasse/Classe

Le elezioni in oggetto si terranno:

• 23 ottobre 2017 nei plessi di Scuola dell’infanzia
• 25 ottobre 2017 nei plessi di Scuola Primaria
• 24 ottobre 2017 nel plesso Scuola secondaria di primo grado

Le assemblee di sezione si terranno nelle scuole dell’infanzia dalle ore 16.30 alle ore 18.00. Al termine delle assemblee verranno aperti i seggi dalle ore 18.00 alle 19.30.

Le assemblee di interclasse si terranno nelle scuole primarie dalle ore 16.45 alle ore 18.15. Al termine delle assemblee verranno aperti i seggi dalle ore 18.15 alle ore 19.30.

Le assemblee di classe si terranno nella scuola secondaria di primo grado dalle ore 16.00 alle ore 17.00. Al termine delle assemblee verranno aperti i seggi dalle ore 17.00 alle ore 19.00.

Ciascun seggio (uno per plesso) sarà composto da tre genitori, uno con funzioni di Presidente, uno di segretario e uno di scrutatore.
Il materiale elettorale sarà consegnato al Presidente dal Referente di plesso; tale materiale consiste nell’elenco degli aventi diritto al voto, schede elettorali, modelli per i verbali e l’elenco da firmare da parte del genitore dopo che ha votato.
Al termine delle operazioni di voto i componenti del seggio provvederanno allo scrutinio delle schede, alla compilazione dei verbali e alla proclamazione degli eletti.

Può essere espressa una sola preferenza. Il genitore che abbia più figli in più sezioni/classi può votare in tutte le sezioni; chi abbia più figli nella stessa classe/sezione vota una sola volta.

Sarà cura dei referenti di plesso concordare col Presidente del seggio le modalità relative al deposito o consegna del materiale elettorale al termine delle operazioni e di fornire ai componenti del seggio tutti i chiarimenti affinché il loro lavoro possa procedere autonomamente.

Il materiale elettorale sarà recapitato alla segreteria didattica, a cura dei Referenti di plesso, il giorno seguente alle operazioni di voto.

Obbligo vaccinazioni

In aggiornamento alle disposizioni sulle vaccinazioni, si informano i genitori che l’Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana, l’ANCI Toscana e le Aziende USL toscane hanno siglato in data 24/8/2017 un accordo che prevede l’accertamento dei dati vaccinali tramite trasmissione delle informazioni dalla ASL alla scuola.

Pertanto, in attesa di ulteriori disposizioni, al momento i genitori non dovranno produrre alla scuola la documentazione comprovante lo stato vaccinale

 

Il decreto legge 7 giugno 2017, n. 73, convertito in Legge 31 luglio 2017, n. 119, estende il numero di vaccinazioni obbligatorie nell’infanzia e nell’adolescenza da quattro a dieci (nove per i nati prima del 2017). Le vaccinazioni obbligatorie per i minori di età compresa tra tre e sedici anni e per i minori stranieri non accompagnati sono le seguenti:

  1. anti-poliomielitica
  2. anti-difterica
  3. anti-tetanica
  4. anti-epatite B
  5. anti-pertosse
  6. anti-Haemophilus influenzae tipo b
  7. anti-morbillo
  8. anti-rosolia
  9. anti-parotite

Bambini da 3 a 6 anni

Il rispetto degli obblighi vaccinali è un requisito per l’ammissione alle scuole dell’infanzia. I bambini non vaccinati non potranno quindi essere ammessi alla frequenza.

Bambini e ragazzi da 6 a 16 anni

Dalla scuola primaria (scuola elementare) in poi i bambini e i ragazzi possono accedere comunque a scuola, ma, in caso non siano stati rispettati gli obblighi, viene attivato un percorso di recupero della vaccinazione ed è possibile incorrere in sanzioni amministrative.

Pertanto le famiglie dovranno:

  • entro il 10 settembre 2017 per la scuola dell’infanzia ed entro il 31 ottobre 2017per la scuola dell’obbligo, presentare una dichiarazione sostituiva resa ai sensi del d.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, da compilare utilizzando l’all. 1 alla M. 1622 del 16/08/2017 (allegata alla presente circolare).
  • entro il 10 marzo 2018 deve essere presentata la documentazione comprovante l’avvenuta vaccinazione.

La segreteria, per la riconsegna e ulteriori informazioni, è aperta con il seguente orario:

Mattina
lunedì 8:00 / 14:30
martedì 8:00 / 13:00
mercoledì 8:00 / 13:00
giovedì 8:00 / 13:00
venerdì 8:00 / 13:00

La riconsegna della dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà può essere anche inviata via e-mail all’indirizzo: PTIC82700e@istruzione.it

Nel caso in cui il genitore o tutore non presenti a scuola, nei termini previsti, la documentazione richiesta:

  • i bambini da 3 a 6 anni non vaccinati non possono accedere alle scuole dell’infanzia;
  • i bambini e ragazzi da 6 a 16 anni possono accedere a scuola.

In entrambi i casi il dirigente scolastico è tenuto a segnalare la violazione alla ASL entro dieci giorni; l’ASL contatterà i genitori/tutori/affidatari per un appuntamento e un colloquio informativo indicando le modalità e i tempi nei quali effettuare le vaccinazioni prescritte. Se non si presentano all’appuntamento oppure, a seguito del colloquio informativo, non provvedano a far somministrare il vaccino al bambino, l’ASL contesterà formalmente l’inadempimento dell’obbligo.

La mancata osservanza dell’obbligo vaccinale a seguito della contestazione dell’ASL comporta l’applicazione di una sanzione amministrativa pecuniaria da 100 euro a 500 euro, proporzionata alla gravità dell’inadempimento (ad esempio: al numero di vaccinazioni omesse).

Tuttavia, non incorrono in sanzione quando provvedono a far somministrare al minore il vaccino o la prima dose del ciclo vaccinale nel termine indicato dalla ASL nell’atto di contestazione, a condizione che completino il ciclo vaccinale nel rispetto delle tempistiche stabilite dalla ASL.

Il Dirigente Scolastico

Stella Niccolai

 

Circolare MIUR

all-1-genitori

circolare vaccini

RIUNIONI PER I GENITORI DEI NUOVI ALUNNI ISCRITTI PRESSO IL NOSTRO ISTITUTO PER L’ANNO SCOLASTICO 2017-2018

INFANZIA:

 LE RIUNIONI  PER I NUOVI ISCRITTI ALLA SCUOLE DELL’INFANZIA DEL NOSTRO ISTITUTO SI SVOLGERANNO IL GIORNO GIOVEDI’ 7 SETTEMBRE 2017 ALLE ORE 17.00 PRESSO LE RISPETTIVE  SCUOLE DELL’INFANZIA  (VIGNOLE – CATENA –  VALENZATICO – BARBA).

 PRIMARIA:

LE RIUNIONI  PER LE FUTURE CLASSI PRIME DELLE SCUOLE PRIMARIE DEL NOSTRO ISTITUTO SI SVOLGERANNO IL GIORNO 11 SETTEMBRE 2017 ALLE ORE 17.00 PRESSO LE RISPETTIVE  SCUOLE PRIMARIE  (VIGNOLE – CATENA – VALENZATICO).

 SECONDARIA DI PRIMO GRADO:

 LE RIUNIONI PER LE FUTURE CLASSI PRIME DELLA SCUOLA SECONDARIA DEL NOSTRO ISTITUTO SI SVOLGERANNO IL GIORNO MERCOLEDI’ 13 SETTEMBRE 2017 PRESSO  LA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMOGRADO  CON IL SEGUENTE ORARIO:

1° A     e    1° D                DALLE ORE        9.00 ALLE ORE 10.00

1° B     e    1° E                DALLE ORE      10.00 ALLE ORE 11.00

1° C                                  DALLE ORE      11.00 ALLE ORE 12.00

 

Nuova organizzazione oraria della Scuola Secondaria di Primo Grado “M. Nannini”

Il Consiglio di Istituto del Comprensivo “M. Nannini”, in data 19/12/2016, ha deliberato a maggioranza (14 favorevoli, 3 contrari, 1 astenuto) la trasformazione dell’orario della scuola secondaria di primo grado dgli attuali sei giorni ai cinque giorni.
Di conseguenza a questa delbera, dal prossimo anno scolastico 2017/18, TUTTE le classi della scuola secondaria “M.Nannini”, effettueranno sei ore di lezione al giorno per cinque giorni (dal lunedì al venerdì). Tale decisione è il risultato di anni di dibattito intorno a questo tema.
Il Collegio dei docenti dell’Istituto ha lungamente riflettuto e , con il parere favorevole del 07/09/2016 ha preso posizione in merito approvando la scelta della “settimana corta”.
Le motivazioni che hanno portato gli insegnanti ad esprimersi favorevolmente sono state sia di naturadidattica che educativa/sociale. Infatti i docenti pensano che avere a disposizione due giorni e mezzo di pausa permetta maggiore approfondimento disciplinare he a sesta ora, organizando l’orario delle lezioni in modo efficace, non costituisca un aggravio per l’attenzione e la motivazione dei ragazzi.
Dal punto di vista educativo/sociale tale scelta permette di recuperare il tempo da dedicare alla famiglia e agli interessi personali. Si vogliono agevolare le famiglie del territorio che hanno già altri figli alla scuola dell’infanzia e alla primaria dove il modello di settimana corta è ormai consolidato. Vogliamo anche comunicare alle famiglie che devono iscrivere i figli in prima secondaria che, a partire dal prossimo anno scolastico, sarà funzionante (salvo non adeguamento dell’organico della secondaria), l’indirizzo musicale. Sarà l’occasione per avere, nella nosra scuola, un importante percorso altamente formativo.
Vogliamo consolidare, nella continuità e nel cambiamento,un altro modo di “vivere la scuola”: più nuovo, al passo i tempi, vicino alle famiglie, più adeguato ai bisogni dei ragazzi, ricco di stimoli e adatto a interpretare criticamente e consapevolmente la realtà.

Solidarietà Terremotati

Per problemi organizzativi la data della cerimonia di consegna dei doni del progetto Solidarietà Terremotati del Centro Italia è spostato dal 12 dicembre al 14 dicembre ore 17.00 nei locali della scuola secondaria di primo grado.

elenco-doni

Orari di ricevimento

  • Si comunica che il ricevimento settimanale dei genitori avrà inizio il  2 novembre 2016 secondo il seguente calendario:
  • novembre: dal 2.11. al 22.11.2016 (tre settimane)
  • dicembre: ricevimento generale 12-13.12.2016
  • gennaio: dal 16.01 al 28.01.2017
  • febbraio: dal 13.02 al 18.02.2017
  • marzo: dal 06.03 al 18.03.2017
  • aprile: dal 03.04 al 08.04 + ricevimento generale 10-11.04.2017
  • maggio: dal 02.05 al 16.05.2017

orario ricevimento sc secondaria

Protezione Civile in famiglia

Pubblichiamo, pensando che possa essere uno strumento di formazione per le famiglie, i docenti, gli alunni e il personale ATA, il documento della protezione civile “Protezione Civile in famiglia”.

Gli insegnanti e i collaboratori si stanno attivando per potenziare la cultura della prevenzione; pertanto dai prossimi giorni tutti i  nostri alunni saranno coinvolti in attività di riflessione comune sui possibili rischi. Saranno intensificate le esercitazioni di simulazioni di eventi di emergenza.

vademecum_pc_ita

Sito protezione civile